sabato 1 marzo 2014

Le Dune di Archachon

Il posto più magico, che ho visitato durante le mie vacanze in Aquitania, sono sicuramente le dune di Pilat, poco fuori Arcachon. Dalla strada, non si percepisce cosa si sta per "affrontare". Si vede solo un bosco, abbastanza fitto di pini marittimi, e un sentiero, molto battuto. Parcheggiata la macchina ci incamminiamo verso il mare, in lontanza si sentono le voci di ragazzi giocanti. Solo alla fine del sentiero si vedono, alte, davanti a noi le DUNE.
Questa montagna alta come un palazzo, di sabbia sottilissima, come quella del sahara. Non si ha scelta, la si deve attraversare! almeno per vedere il mare ... o meglio l'oceano. La salita sotto il sole è dura, ma fattibile ... In cima l'atmosfera è magica, le dune sono tante, si estendono per 7 kilometri. Ora ci si rende conto di non essere soli, c'è molta gente,che salta ride , si tuffa sulla sabbia ... La sfida è stata superata, ora dobbiamo solo riscuotere il premio. La brezza marina, la ripida discesa verso il mare. Come possiamo non correre, tanto è bello cadere su questa sofficissima sabbia. Noto che la sensazione di euforia, è diffusa a tutti gli scalatori. Forse perchè dopo la fatica della salita, sappiamo di meritarci tutta questa bellezza.
Sono passati quasi 2 anni, ma le sensazioni provate sono ancora chiare in me.

Nessun commento:

Posta un commento